Crea sito
La Cadrega

PASTA E PATATE (Ricetta Napoletana)

pasta e patate ricetta napoletana

Ingredienti: (3/4 persone)
– 160 gr di pasta (tipo Tubetti grandi, Ruote, Ditaloni, Pasta mista)
– 500 gr di patate (pesate già sbucciate)
– 50 gr di pancetta affumicata o guanciale (facoltativo)
– 80 gr di cipolla bianca
– 80 gr di carote
– 80 gr di sedano
– 100 gr di pomodorini ciliegia o pachino
– 2 o 3 croste di parmigiano o grana (facoltativo)
– 6 cucchiai di olio extravergine
– 1 dado vegetale (senza glutammato o grassi idrogenati)
– sale (se necessario)
– 100 gr di provola fresca affumicata oppure scamorza affumicata
– parmigiano grattugiato per completare

Nel caso vogliate aggiungere la pancetta affumicata o il guanciale,
questi vanno rigorosamente soffritti, prima di soffriggere le verdure.

Preparazione:
Sminuzzate la cipolla e il sedano,  tagliate a pezzettini piccoli le carote pulite,
tagliate più o meno della stessa dimensione delle carote, i pomodorini.
Versate tutti gli ortaggi in una pentola capiente che possa successivamente contenere le patate e la pasta.
Aggiungete l’olio e lasciate rosolare a fuoco basso, girando di tanto in tanto per qualche minuto.
Nel frattempo sbucciate le patate, pesatele, lavatele e tagliatele a cubetti non eccessivamente piccoli.
Aggiungetele in pentola con le verdure.
Lasciate rosolare per 1 minuto circa, girando di tanto in tanto, affinchè le patate si insaporiscano.
Aggiungete il dado e un paio di bicchieri d’acqua scarsi.
L’acqua deve coprire tutte le verdure e le patate ma non deve superarle.
Fate prendere il bollore, abbassate il fuoco lentissimo e coprite con un coperchio.
Lasciate cuocere per circa 40 minuti, il tempo necessario che le patate risultano ben tenere.
Durante la cottura, controllate , girate se necessario, ma non troppo velocemente,
le patate devono risultare integre e se vedete che hanno assorbito troppa acqua,
aggiungetene qualche cucchiaio senza esagerare.
Verso fine cottura (circa 7 – 8 minuti) aggiungete quindi le croste di parmigiano o grana,
precedentemente grattate accuratamente.
A questo punto aggiungete 1 bicchiere abbondante di acqua in pentola.
Lasciate prendere il bollore e aggiungete la pasta.
Se necessario aggiungete un altro mezzo bicchiere d’acqua.
La pasta deve cuocere a fuoco medio/lento senza coperchio,
deve asciugarsi e impregnarsi della cremosità delle patate.
Alzate la fiamma se vedete che la pasta e patate è ancora troppo brodosa.
E’ comunque pronta quando la pasta è cotta al dente, tutti gli ingredienti sono ben amalgamati
tra loro in una consistenza cremosa, ma non eccessiva.
Quando la Pasta e patate è pronta, spegnete il fuoco e direttamente nella pentola calda
aggiungete la provola o la scamorza a pezzettini:
girate  bene e servitela ben calda con un filo di olio extravergine e una spolverata di parmigiano.

Fonte: tavolartegusto

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

LE 10 RICETTE PIU' VISTE:

SUGGERIMENTI...