CONSERVA DI POMODORO

conserva di pomodoro

Ingredienti: (18 barattoli)
– 7 kg di pomodoro san marzano
– basilico 

Preparazione:
Scottate i pomodori per poterli rapidamente spellare:
portate ad ebollizione dell’acqua,
tuffateci i pomodori e lasciateceli per un paio di minuti,
aiuterà non solo a non ustionarvi le mani,
ma anche a rendere più immediata la spellatura.
Se volete conservare i pomodori interi :
Sbucciate i pomodori raccogliendoli mano mano nei barattoli
che avete prima sterilizzato.
Via via che i barattoli sono pieni.
chiudeteli ermeticamente con il tappo.
Procedete così sino a quando
i pomodori non sono finiti.
Se volete conservare i pomodori passati :
Passate i pomodori con il passaverdura
senza necessariamente spellarli,
la pelle si separerà da sola.
Raccogliete il succo,
spremendo bene sul disco con un cucchiaio
in modo da recuperare più polpa possibile
e raccoglietela in un tegame basso e largo.
Unite qualche foglia di basilico
e lasciatela bollire
su fiamma vivace per 10 minuti
in modo che perda un po’ di acqua;
spegnete il fuoco.
Meglio non usare alcun condimento,
avrete modo di aggiungerlo quando la utilizzerete.
Prendete ora la pentola più grossa che avete
e appoggiate sul fondo i barattoli
distribuendo loro intorno degli strofinacci
in modo da evitare il contatto uno con l’altro.
Ricoprite completamente i barattoli
con acqua fredda, mettete il tegame sul fuoco
e raggiunta l’ebollizione,
lasciate bollire per 30 minuti;
fate in modo che durante l’ebollizione
l’acqua non fuoriesca.
Spegnete il fuoco, allontanate il tegame
e lasciate raffreddare i barattoli
nella loro acqua.
Ecco il momento in cui
rischiate di perdere il tempo:
se non disponete di un tegame
sufficientemente grande
dovrete ripetere questa operazione
sino a sterilizzare tutti i barattoli
di conserva di pomodoro e…
prima che si raffreddi l’acqua
di ore ce ne vogliono !
Con il passare dei minuti e delle ore sentirete,
se siete nei paraggi del tegame,
ogni tanto un “clack”…..
nei barattoli si è creato il vuoto.
Una volta che i barattoli sono freddi
estraeteli dal tegame
e verificate che effettivamente
il vuoto si sia creato:
osservando il tappo del barattolo
lo dovreste vedere perfettamente liscio,
senza alcun “rigonfiamento” al centro
e facendo pressione con un dito
al centro del tappo
non si deve affatto spostare
verso il basso.
La conserva di pomodoro
è pronta e la soddisfazione è tanta !

Fonte: semplicementecucinando 

Precedente GELATO AL CAFFE' E LIQUIRIZIA Successivo PASTA FREDDA: CULATELLO E PRIMO SALE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.