CROSTATA MENTA E CIOCCOLATO

https://www.hovogliadidolce.it/crostata-menta-e-cioccolato-ricetta/

Ingredienti: (teglia 20-22 cm di diametro)
per la base biscotto:
– 120/130 g di burro
– 250 g di biscotti secchi al cacao
per il ripieno:
– 500 ml di panna liquida per dolci
– 60/70 ml di sciroppo di menta
– 60/70 g di zucchero semolato (in base a quanto la preferite dolce)
– 6 g di gelatina in fogli
– cioccolato fondente q.b
– ½ cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)
– circa 100/150 g cioccolato fondente

Preparazione:
Per la base biscotto:
Tritate finemente i biscotti in un mixer.
Fondere il burro in un pentolino.
Unite il burro ai biscotti secchi e
mescolate con un cucchiaio di legno.
Amalgamate per bene tutto, il composto dovrà legarsi:
se necessario aggiungere altro burro fuso o biscotti.
Ricoprite il fondo della tortiera con carta forno.
Con un un cucchiaio aggiungete il composto
di biscotti sbriciolati in una tortiera a cerchio
apribile da 20-22 cm di diametro.
Procedete dal centro verso i bordi
in modo da rendere più facile l’esecuzione.
Compattate per bene soprattutto i bordi
e fate riposare in frigorifero per 1 ora
oppure in freezer per circa 15-20 minuti.

Per il ripieno:
Ammorbidite i fogli di gelatina in acqua ben fredda.
In un pentolino portate metà della panna a sfiorare il bollore,
aggiungete lo zucchero e mescolate.
Spegnete il fuoco, aggiungete i fogli di gelatina strizzati
e mescolate per bene fino a farli sciogliere completamente.
Unite tutti gli altri ingredienti:
Sciroppo di menta, la restante panna, la vaniglia facoltativa e mescolate.
Prendete la vostra base dal frigo e aggiungete il ripieno al suo interno
un po’ più sotto del bordo di biscotti.
Non preoccupatevi se la consistenza è molto liquida, il riposo la farà addensare.
Far riposare la crostata in frigorifero per circa 6 ore.
Dovrà essere ben soda.
Terminato il riposo, aggiungete su tutta la superficie
della cioccolata fondente creando delle decorazioni e servite.
Conservate la crostata alla menta e cioccolato in frigorifero
ben coperto e consumarla entro due giorni.

Fonte: hovogliadidolce

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente SPAGHETTI ALLA CREMA DI LIMONI Successivo LIQUORE ALLA CREMA DI PISTACCHIO

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.