CROSTINI TOSCANI (CROSTINI NERI)

crostini toscani (crostini neri)

Ingredienti:
– 300 g di macinato di vitello
– 200 g di fegatini di pollo
– 2 carote
– 1 costola di sedano
– 1 cipolla rossa
– 2 cucchiai di capperi sotto sale
– 6/8 filetti d’acciughe
– 1 bicchiere di vinsanto
– 1 rametto di salvia
brodo di carne
– pane toscano 

Preparazione:
Fate un bel battuto con gli odori puliti,
tritandolo grossolanamente
con la mezzaluna o con un mixer.
Soffriggete il battuto
in 3 cucchiai di olio evo.
Lasciate soffriggere fino a quando
le verdure saranno appassite.
Aggiungete ora la carne ed i fegatini
(lavateli prima sotto l’acqua!)
e lasciate che la carne
prenda un bel colore,
a fuoco vivace
facendola rosolare per almeno 20 minuti
e girandola di tanto in tanto,
affinchè si cuocia uniformemente.
Sfumate con il vinsanto
e lasciate asciugare,
aggiungere un paio di ramaioli di brodo
abbassando la fiamma.
Lasciate cuocere a fiamma bassa
per altri 20 minuti, poi spegnete.
Fate intiepidire
poi aggiungete i capperi dissalati
(sciacquateli abbondantemente sotto l’acqua)
e le acciughe.
Adesso ci sono 2 modus operandi:
se volete il composto bello fine
usate un mixer potente tritando tutto,
altrimenti potete tritarlo più grossolano
con un frullatore ad immersione.
Adesso abbrustolite il pane
da entrambe le parti…
non in forno,
ma con una bella gratella sul fornello,
il risultato sarà migliore!
Bagnate ogni fetta di pane
con un cucchiaio di brodo
e adagiatevi sopra 1-2 cucchiai di patè,
teneteli in forno tiepido
fino al momento di servire.
I crostini toscani
si mangiano anche freddi,
ma tiepidi sono meglio!
E se proprio volete esagerare…
provate il patè di fegatini
su fettine di polenta fritta calde…
è un antipasto comunissimo in Toscana!

Fonte: beatitudiniculinarie 

Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers