FRITTELLE DI ZUCCA

frittelle di zucca

Ingredienti: (4 persone)
– 300 g di polpa di zucca
– 50 g di farina di grano tenero 00
– 1 cucchiaino di lievito istantaneo in polvere per torte salate
– 1 uovo
– 100 ml di latte
– 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
– 1 presa di sale
– Olio di semi di girasole per friggere q.b.

Preparazione:
Tagliate a fettine o a cubetti la polpa di zucca,
dopodiché mettetela a cuocere in forno
a 180°C per circa 20-30 minuti,
disposta in una placca da forno
precedentemente rivestita di carta antiaderente.
Controllate la consistenza della polpa
durante la cottura:
potete spegnere il forno quando risulterà
così morbida da poter essere schiacciata facilmente.
Una volta pronta,
passate la polpa di zucca allo schiacciapatate
oppure schiacciatela usando una forchetta,
in modo da ottenere una purea.
A parte, mischiate la farina con il lievito istantaneo.
Separate quindi il tuorlo dall’albume:
dopo aver velocemente sbattuto il tuorlo,
unitelo alla farina e al lievito,
mescolando bene per farlo assorbire.
Ora, versandolo poco per volta
e sbattendo in modo che si amalgami,
unite il latte.
Accorpate il parmigiano,
la purea di zucca e il sale: mescolate
e da ultimo, dopo averlo montato bene,
unite con delicatezza l’albume,
facendo attenzione a non smontarlo.
Ora che l’impasto è pronto, passate alla frittura.
Dopo aver scaldato in una capiente padella
abbondante olio di semi
(fino a farlo diventare bollente),
prelevate con un mestolo un po’ di pastella
(a seconda della grandezza desiderata per ogni frittella)
e friggetela facendola dorare bene da entrambi i lati:
più o meno 2-3 minuti di cottura per lato.
Ponete le frittelle pronte su dei fogli di carta assorbente,
in modo da far assorbire l’olio in eccesso.
Gustatele ben calde o tiepide.
Versione dolce:
I più golosi possono preparare delle frittelle di zucca dolci,
anziché salate: per la versione dolce di questa ricetta,
è sufficiente eliminare il parmigiano e il sale,
sostituire il lievito istantaneo con lievito in polvere per dolci
e aggiungere un po’ di zucchero (per profumare l’impasto
potete anche unire un po’ di cannella e di succo d’arancia).

Fonte: ricettaidea 

Precedente TORTA DI HALLOWEEN AL CIOCCOLATO Successivo ANATRA AL FORNO CON GLASSA AL BALSAMICO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.