Crea sito

paella mista carne e pesce

Questa è la ricetta che si prepara nella famiglie spagnole da generazioni,
non è la classica paella valenciana, ma quella mista,
rustica e piena di sapori e colori che ricordano la terra spanola.
Questa è quella che si prepara in ogni casa, sempre, per ogni ricorrenza.

Ingredienti: (6/7 persone)
– Riso 500 grammi
– Vongole 500 grammi
– Gamberi 250 grammi (usate le teste per il brodo)
– Cozze 300 grammi
– Alette di Pollo o cosce (potete usare anche il coniglio)
– Lonza di maiale 300 grammi
– 200 grammi di chorizo (salsiccia)
– Brodo di pesce
– Piselli 150 grammi
– 1 Cipolla
– 2 pomodori maturi
– ½ peperone Rosso e ½ peperone Verde

– Aglio, due spicchi
– Zafferano
– Prezzemolo e Alloro
– Olio extra vergine di oliva, sale e pepe q.b.
– 1 cucchiaino di paprika

Preparazione:
Mettiamo due cucchiai d’olio in una padella e aggiungiamo i mariscos (frutti di mare),
sfumiamo con un dito di vino blanco e lasciamo cuocere per circa 8-10 minuti,
finché non si aprono i gusci.
Tagliamo il pollo, la salsiccia e la lonza a pezzetti.
Versiamo tre cucchiai di olio nella padella dove cuoceremo la paella,
facciamo appassire dolcemente l’aglio schiacciato e poi togliamolo per evitare che bruci.
Aggiungiamo il pollo, la lonza e la salsiccia e lasciamo dorare:
è molto importante cuocere bene la carne per renderla croccante,
solo alla fine aggiungeremo l’alloro per un tocco di profumo.
Togliamo la carne e mettiamola da parte.
Adesso sminuzziamo la cipolla, facciamola soffriggere, dopo tre-quattro minuti aggiungiamo il pomodoro,
sbucciato e a pezzetti, mi raccomando, e facciamo andare lentamente,
quindi i peperoni a tocchetti (che avrete precedentemente saltato con olio, sale e pepe) e i piselli.
Ancora un paio di minuti e aggiungiamo il riso e due bicchieri di brodo con lo zafferano,
che si deve essere sciolto perfettamente, e un cucchiaino di paprika dolce.
Importante è non dimenticate di aggiungere il sughetto delle vongole che abbiamo cucinato in precedenza.
Continuiamo la cottura a fuoco alto per dieci minuti, finché il riso non sarà asciutto,
poi abbassiamo il fuoco e cuociamo per altri sette minuti.
Quando il riso sarà pronto, aggiungiamo i mariscos, una spolveratina di paprika e il prezzemolo tritato,
mescoliamo dolcemente, lasciamo riposare per cinque minuti e poi portate in tavola la padella.

Fonte: winedharma

…..Eccome non “innaffiare” questa ottima Paella con una strepitosa Sangria ? (qui la nostra ricetta)

Ti potrebbe interessare anche...

PAELLA MISTA CARNE E PESCE
Tagged on:                                                                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Le Ricette Piu' Viste di Sempre :

Le Ricette TOP del Mese :

Suggerimenti...

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company