POLPO AL VINO ROSSO IN GUAZZETTO (BIMBY)

polpo al vino rosso in guazzetto bimby

Ingredienti: (4 persone)
– 700 grammi Polpo fresco già eviscerato e pulito
– 200 grammi acqua
– 200 grammi vino rosso fermo
– 20 grammi olio evo
– 1 carota
– 1 gamba di sedano
– 1 cipolla dorata grande
– 2 spicchi di aglio senza anima
– 3 pomodori perini
– 1 cucchiaino zucchero
– 1 cucchiaino paprika dolce
– sale q.b.
– pepe q.b.

Preparazione:
Per prima cosa preparare le verdure:
Pulire la carota e dividerla in pezzi grandi uguali di 1 cm circa l’uno.

Prendere la gamba di sedano, lavare bene e togliere i filamenti poi dividere anch’essa in parti da 1 cm.
Sbucciare la cipolla e tagliare in quattro parti.
Sbucciare l’aglio e privarlo dell’anima centrale così sarà più digeribile.
Ora prendere i pomodori, lavare e tagliare in otto spicchi nel senso della lunghezza,
togliere i semi e poi ridurli in pezzi non molto grandi.
Tutta questa verdura metterla da parte.
Mettere nel boccale i pezzi di carota, sedano, cipolla e aglio, tritare a velocità 5 per 5 secondi.
Con la spatola portare il composto al centro.
Versare l’olio e soffriggere a 100° velocità 2 per 4 minuti.
Mettere poi nel boccale il polpo e il vino rosso, insaporire a Varoma antiorario velocità 1 per 3 minuti.
Ora unire i pomodori a pezzi, lo zucchero, la paprika, il sale, il pepe e l’acqua.
Cuocere per 35 minuti Antiorario Varoma velocità mescolo .
Una volta trascorso il tempo controllare la cottura e se il polpo è cotto
tirare fuori dal boccale e tagliare a pezzi.
Frullare il sughetto a velocità 8 per pochi secondi.
Servire il polpo al vino rosso mettendolo in piatti fondi poi versare sopra
un paio di cucchiaia di sugo di cottura, alla fine spolverare con prezzemolo tritato.
Servire tiepido con crostini.

Fonte: ricettariobimby

Chi volesse informazioni sul Bimby,
puo’ scriverci a: [email protected]

Precedente CREMA DI CAROTE E FINOCCHI Successivo RISOTTO RADICCHIO E PANCETTA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.