Crea sito

TORTA PAESANA DI ALESSIA

torta paesana di alessia

Questa è una torta che veniva preparata
per utilizzare il pane raffermo avanzato,
aggiungendovi di volta in volta
quello che si aveva in casa.
Mia mamma me la insegnò così,
con la base fatta di pane secco
lasciato ad ammorbidire nel latte
e il cacao amaro,
ma il tutto “a occhio”…… 

Ingredienti: (rigorosamente “ad occhio”)
– pane secco tagliato a pezzetti
– latte circa 1 lt
– cacao amaro in polvere (4/5 cucchiai)
– zucchero (3/4 cucchiai)
– uvetta sultanina
– pinoli (o altra frutta secca a piacere)
– amaretti sbriciolati
– scorza di limone grattugiata
– ½ bicchierino di rhum (facoltativo)
– burro per imburrare la teglia
– pane grattugiato 

Preparazione:
Io tengo come riferimento un’insalatiera di vetro,
in cui metto il pane secco a pezzetti,
lasciando due dita dal bordo.
Aggiungo il latte
e lascio inzuppare per bene (alcune ore).
Aggiungo poi il cacao amaro,
lo zucchero, l’uvetta sultanina
precedentemente lasciata a bagno
in acqua tiepida e poi strizzata,
i pinoli (o altra frutta secca),
gli amaretti sbriciolati,
la scorza di limone grattugiata,
½ bicchierino di rhum (facoltativo).
Si mescola il tutto con un cucchiaio di legno
in modo da frantumare il pane
e fino a che l’impasto non raggiunge
un colore omogeneo.
Si versa in una tortiera
rivestita di carta forno
o precedentemente imburrata
e spolverata di pane grattugiato.
In forno a 180° per 45 minuti circa.
Fare la prova dello stecchino
per valutare la cottura.
Lasciare raffreddare e servire,
volendo anche con un po’ di panna a fianco.

Grazie ad Alessia, la nostra
preziosissima collaboratrice,
che ritorna con questa
torta della tradizione contadina. 

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers