MADELEINE

madeleine

Le madeleine sono biscottini tipici francesi, conosciutissimi anche in Italia.
Hanno una caratteristica forma a conchiglia sul fondo e
sono differenziate dalla “gobbetta” sulla superficie,
indicazione di una completa lievitazione per una perfetta cottura in forno.
E poi mi ricordano mia nonna che le comprava sempre, in scatole di latta……

Ingredienti:
– 4 uova intere e 4 tuorli
– 250 gr di zucchero
– 20 gr di miele d’acacia
– 240 gr di burro fuso un pizzico di sale
– 30 gr di olio di girasole o di arachidi
– 260 gr di farina
– 8 gr di lievito per dolci
– semi di 1 stecca di vaniglia
– la scorza di 1 limone non trattato
– burro per lo stampo

Preparazione:
Mettere il burro con un pizzico di sale in una ciotola,
poi scioglietelo in un pentolino, poi farlo raffreddare.
Versare le uova intere e i tuorli nella ciotola, unite lo zucchero e mescolate bene,
unite il miele, l’olio, i semi della stecca di vaniglia e la scorza grattugiata del limone.
Unite a poco a poco la farina e il lievito e mescolate
fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Unite nell’impasto il burro fuso freddo.
Mescolate per far assorbire il burro alla pasta.
Imburrare uno stampo con le formine adatto alle madeleine.
Riempire lo stampo a ¾ con il composto, lasciando 1/4 di stampo libero
per evitare che il composto non fuoriesca durante la cottura.
Mettete lo stampo a riposare in frigorifero.
Intanto accendete il forno a 210°C.
Infornare per 5 minuti, poi abbassare la temperatura del forno a 180°C
e proseguire la cottura per altri 2-3 minuti.
Le madeleine devono a questo punto essere ben dorate con la caratteristica gobbetta sul dorso.
Sfornate delicatamente le madeleine su una griglia da pasticcere
e fatele raffreddare a temperatura ambiente.
Si conservano per qualche giorno in una scatola di latta ben chiusa.

Fonte: ricettesemplici

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio