Crea sito

PAPRIKA CASALINGA

paprika casalinga

Questa spezia di origine ungherese
si ottiene dal peperone
(in ungherese paprika, significa “peperone”)
fatto seccare, liberato dalla parte
interna bianca e macinato.
Per disidratare i peperoncini
si puo’ utilizzare un normale forno elettrico.
Questa è la versione dolce,
per ottenere il piccante,
basta variare la proporzione
tra peperoncino dolce/piccante. 

Ingredienti: (circa 100 gr di paprika)
– 1 kg Peperoncini dolci 

Preparazione:
Tagliare i peperoncini a metà
e disporli in una teglia
con della carta da forno.
Infornare a 50°C in modalità
“forno ventilato” per 8 ore.
Terminato il primo ciclo di essiccazione
spegnere il forno
e lasciare la teglia coi peperoncini
all’interno a riposo per tutta la notte.
Ripetere la procedura per altre 3 o 4 volte
fino a che i peperoncini
non saranno completamente essiccati.
Terminata l’essiccazione
lasciare i peperoncini a riposo
in modo che si raffreddino completamente.
Rimuovere le parti interne bianche
e i piccioli.
Macinare i peperoncini essiccati
in modo da ottenere una polvere molto fine,
quasi impalpabile.

Fonte: cosefatteincasa 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company