PISAREI E FASO’ (Ricetta Originale Piacentina)

pisarei e faso' (ricetta originale piacentina)

Ingredienti: (4 persone)
– 300 g pane raffermo grattugiato
– 100 g di farina bianca fine
– 40 g di burro
– 450 g di fagioli borlotti secchi
– 50 g di salsa di pomodoro
– 3 spicchi d’aglio
– pestata di lardo (pistà ‘d grass)
– olio d’oliva
– 1 cipolla
– 1 manciata di Grana Padano grattugiato

Preparazione:
Preparate l’impasto, amalgamando poco a poco la farina al pane grattugiato
versando acqua bollente tanto quanto basto per avere un impasto elastico e morbido.
Da questo staccate dei pezzi che assottiglierete con il palmo delle mani
fino a dar loro la forma di biscette, simili ad un grissino.
Staccate dei piccoli pezzi che schiacciati con il pollice acquisteranno la forma cava di gnocchetti.
I fagioli devono rimanere a bagno nell’acqua per una notte intera.
Fateli poi lessare in acqua condita con olio e una fetta di cipolla fresca.
Nel frattempo in un tegame preparate il soffritto, a basso calore, facendo imbiondire il burro,
l’olio, la cipolla tritata, l’aglio e la pestata di lardo.
Quando il tutto è ben rosolato unite i fagioli e lasciateli insaporire a fuoco lento
dopo averli cosparsi di sale e pepe.
Aggiungete la salsa di pomodoro e continuate la cottura a fuoco lentissimo.
Nel frattempo cuocere i pisarei in abbonante acqua bollente salata.
Dopo pochi minuti verranno a galla, scolateli e versateli nel sugo.
Aggiungete del Grana Padano grattugiato.

I pisarei e fasò (capolavoro di arte contadina) sono il piatto simbolo della cucina piacentina,
troverete questi particolari (e deliziosi!) gnocchetti in ogni ristorante
della zona di Piacenza, da quello stellato fino alla trattoria più umile.

Fonte: winedharma

Social Network Integration by Acurax Social Media Branding Company