FAGIOLINI SOTTO OLIO

fagiolini sotto olio

Ingredienti:
– 1 kg di fagiolini
– 750 ml di aceto
– 500 ml di olio evo (più eventualmente quello per rabboccare i vasetti)
– Sale grosso
– Chiodi di garofano
– Pepe in grani 

Preparazione:
Lavate i fagiolini sotto acqua corrente.
Togliete togliete la punta
e il picciolo.
Mettete a bollire in una pentola
l’aceto con un cucchiaio di sale grosso.
In un’altra pentola
portate ad ebollizione l’olio,
con i chiodi di garofano
e il pepe in grani.
Basteranno un paio di minuti,
abbassando la fiamma per non bruciarlo.
Quando l’aceto bollirà
immergete una manciata di fagiolini.
Questo procedimento serve
per sterilizzare le verdure,
evitando di dover poi far bollire
i vasetti chiusi.
Lasciate i fagiolini nell’aceto
per non più di 3-4 minuti.
Quindi con un mestolo forato
scolateli ed adagiateli delicatamente
sopra un canovaccio pulito.
Continuate così fino
all’esaurimento dei fagiolini.
Fate raffreddare tutti i fagiolini.
Prendete dei vasi da ½ chilo per conserve,
lavateli bene con acqua calda
ed asciugateli con un panno pulito.
Ora cominciate a disporre i fagiolini
all’interno dei vasetti.
Vi consiglio di tenerli orizzontali,
aiutandovi con una forchetta
o un coltello con la punta tonda.
Se volete potete aggiungere
qualche altro grano di pepe ogni tanto.
Quando avrete finito il procedimento,
raddrizzate i vasetti
e con un mestolino riempite i vasi
con l’olio che avevate portato
ad ebollizione.
Se non dovesse bastare,
rabboccate fino al riempimento del vasetto.
Chiudete energicamente il vasetto
e conservate i fagiolini in luogo fresco,
asciutto e buio.

Fonte: losfiziogoloso 

Precedente BISCOTTI INZUPPOSI Successivo BEVANDA LIMONE E SALVIA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.