SCALOGNI FARCITI AI PORCINI

scalogni farciti ai porcini

Ingredienti:
– 12 scalogni
– 200 gr di porcini
– 100 gr di pane raffermo
– aceto bianco q.b.
– olio extravergine di oliva q.b.
– sale q.b.
– pepe q.b.

Preparazione:
Portate a bollore un litro di acqua
con un bicchiere di aceto e nel frattempo,
sbucciate gli scalogni.
Cuoceteli per 3-4 minuti nell’acqua e aceto,
scolateli, privateli della prima guaina esterna senza romperla.
Rituffateli nell’acqua per altri 2-3 minuti,
scolateli e togliete ancora due guaine
lasciando integri i cuoricini.
Pulite i porcini con cura,
affettateli e saltateli in padella con un paio di cucchiai di olio.
Salateli, cuoceteli ancora per 5 minuti,
tenete da parte qualche fettina
e frullate il resto con il pane sbriciolato,
pepate e lasciate raffreddare.
Farcite ogni guaina di scalogno con una nocciola di ripieno di funghi
aiutandovi con una siringa per dolci,
richiudetele accuratamente e disponetele all’interno di un vaso di vetro.
Alternate gli scalogni con qualche fettina di porcino,
colmando gli spazi vuoti con i cuoricini tenuti da parte.
Riempite i vasi di olio coprendo completamente gli scalogni,
chiudete ermeticamente, poneteli in una pentola,
coprite con acqua e portate ed ebollizione.
Sterilizzate per 20 minuti e fate raffreddare nell’acqua.
Scolate e asciugate i vasetti,
quindi conservateli al fresco per 3 mesi.

Consigli: una volta aperti,
conservateli in frigorifero e consumateli entro 10 giorni.
 
Fonte: semplicementebuono

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company